L’opportunità che il professionista tuteli il proprio patrimonio con un’assicurazione per la responsabilità civile era già evidente a tutti ben prima che venisse stabilita per legge l’obbligatorietà di questa polizza per la quasi totalità delle attività libero professionali.
 
Assintel opera da parecchi anni nel settore assicurativo della responsabilità civile professionale, grazie anche all’attività consulenziale  prestata a favore di diversi Ordini professionali della Provincia di Bologna.

E' nostra convinzione che un rischio complesso e diversificato come quello della RC professionale, richieda valutazioni e soluzioni assicurative ad personam; oggi il mercato assicurativo è particolarmente effervescente nell’ambito della Professional Indemnity, grazie alle convenzioni attivate da vari enti e casse previdenziali a favore dei propri iscritti e all’ingresso sul nostro mercato di alcune valide compagnie straniere.

E’ quindi possibile sottoscrivere contratti di ottima qualità, completi dal punto di vista delle garanzie e competitivi sotto l’aspetto tariffario, ma tutt’altro che semplici da analizzare. Le differenze che contraddistinguono i singoli professionisti – esperienza, praticato effettivo, precedenti assicurativi – e la complessità tipica del contenzioso professionale richiedono sempre approccio, valutazioni e soluzioni mirate. Perciò riteniamo che la figura del broker sia il riferimento indispensabile per una gestione professionale del rischio prima, e degli eventuali sinistri  poi.

FOCUS: LA RC PER INGEGNERI, ARCHITETTI E GEOMETRI

L’operatività del professionista tecnico, come l’architetto, l'ingegnere o il geometra, è varia e complessa: dalla progettazione alla direzione dei lavori, dalla certificazione acustica a quella energetica, dalla stima alla perizia, dallo studio di fattibilità al collaudo. E l’evoluzione del contesto normativo, tecnologico e anche economico nel quale il professionista si trova ad operare difficilmente lo favorisce: solo di rado, infatti, genera nuove opportunità di lavoro o ne migliora la qualità; più frequentemente introduce nuovi oneri e nuove complicazioni che appesantiscono l'attività, aggiungendo inevitabilmente nuovi margini di rischio.

Quello della professional indemnity in ambito tecnico è un mercato assicurativo decisamente maturo: l'offerta è diversificata, e molte alternative sono di ottima qualità. Già nel breve termine si andrà a verificare se le compagnie potranno mantenere gli attuali livelli tariffari, o se l'aumento del contenzioso porterà a una revisione verso l'alto dei premi. E' una dinamica che si è già osservata in altre professioni, come quella medica; se dovesse accadere anche per le professioni tecniche è prevedibile che alcuni degli assicuratori oggi più aggressivi ridimensioneranno o correggeranno sensibilmente le loro attuali strategie commerciali.

Se sei interessato, inviaci una tua richiesta!

Captcha
Created by Vecomp Web Agency | Powered by SelfComposer CMS